Articoli

Come piantare e coltivare zucche?

Come piantare e coltivare zucche?

Le caratteristiche della zucca

  • digitare: pianta vegetale
  • altezza: fino a 60 cm
  • Colore del fiore: giallo
  • Nome della frutta: zucca
  • Esposizione desiderata: pieno sole
  • Tipo di terreno: normale
  • fogliame: persistente
  • manutenzione: irrigazione significativa
  • disinfettante: non
  • malattie: oidio

Origini e peculiarità della zucca

Originario del Sud America, la zucca è un cucurbita della famiglia delle zucche. È una varietà di specieCucurbita maxima.

È stato introdotto per la prima volta in Giappone dai navigatori portoghesi, prima di arrivare in Europa. I giapponesi sono grandi fan di questa verdura sudamericana.

È una pianta strisciante. Può anche arrampicarsi, a seconda del metodo di coltura scelto. Esistono diverse cultivar, spesso ibride: Red Kuri, Blue Kuri, Chestnut Bush o persino Bonbon, solo per citarne alcune.

Zucca da semina

Si consiglia di pianta le tue zucche in terreni profondi, portatori di humus e drenanti. Scegli una posizione in pieno sole.

Per una crescita ottimale, dai loro abbastanza spazio per svilupparsi: i loro steli possono effettivamente raggiungere i 3m!

Se lo fai semina zucca nel terreno, è consigliabile farlo a maggio. D'altra parte, se viene fatto in un secchio, è preferibile farlo all'inizio di aprile, durante il quale il clima è già abbastanza caldo.

La messa a terra viene quindi effettuata verso la metà di maggio, quando non c'è più alcun rischio di gelo. In questo modo, i risultati possono essere ottimali. Non dovresti avere problemi se lo sai come coltivare zucche.

La semina avviene in due modi:

  • direttamente nel terreno : semina i semi di zucca profondi 2 cm, distanziati di un metro quadrato.
  • sotto copertura : semina da 2 a 3 semi per cucchiaio, 2 cm di profondità. Trapiantali nel terreno a maggio, distanziando ogni pianta di un metro.

Il mantenimento della zucca

La zucca è una pianta affamata d'acqua: il terreno dell'orto non dovrebbe mai essere completamente asciutto tra due irrigazioni. Per conservare l'umidità durante l'estate, puoi pacciamare i piedi delle tue piantagioni.

All'erbaccia le tue piante di zucca, favorisci la zappa. Ciò evita l'uso di pesticidi durante l'aerazione del suolo.

La raccolta della zucca


La raccolta della zucca è fatto a ottobre, a mano. Per conservarli meglio, si consiglia di raccoglierli una volta che il peduncolo è asciutto. A seconda della varietà, le zucche sono comprese tra 3 e 4 kg.

Dopo la raccolta, gli steli secchi possono essere bruciati. Fare attenzione a non colpire il frutto durante il raccolto. Ciò riduce la sua capacità di conservazione.

La zucca deve essere conservata in un ambiente caldo e umido. Nel tempo, il sapore della zucca migliora. Il frutto ha anche una capacità di conservazione che può variare da 3 a 6 mesi.

Malattie della zucca

La principale malattia della zucca è la muffa. È una malattia comune ai cucurbitacee. Questo crea una sorta di infeltrimento bianco in polvere sulle foglie. Per evitare malattie, fare attenzione a non creare un'area ad alta umidità e utilizzare trattamenti a base di zolfo.

Alcuni tipi di decadimento possono verificarsi durante la conservazione delle zucche, dopo il loro raccolto. Per evitare queste malattie, è consigliabile preferire luoghi asciutti e freschi per la conservazione delle verdure.

Gli afidi causano deformazione e formazione di vesciche foglie di zucca. Per irradiarli, usa un insetticida biologico.

Uso della zucca

Il peso di un frutto può variare tra 1 e 3 chilogrammi.

Essendo una zucca, può essere consumato crudo, dopo essere stato grattugiato e vinaigrette. È anche ideale per cucinarlo e preparare purè, zuppa o gratin. Molti sostengono che la migliore varietà sia il Red Kuri.