Nel dettaglio

Come piantare e coltivare un melograno?

Come piantare e coltivare un melograno?

Le caratteristiche del melograno

  • tipo : arbusto di frutta
  • altezza : Da 2 a 5 m, da 5 a 10 m
  • Colori dei fiori : rosso, arancione
  • Nome della frutta : Granada
  • Esposizione desiderata : soleggiato
  • Tipo di terreno : ben drenato
  • fogliame : Persistente
  • disinfettante : no
  • varietà : Alicante, Dente di cavallo, Hermioni, senza semi, meraviglioso

Origini e peculiarità del melograno

Albero da frutto e pianta ornamentale, il melograno proviene dalla famiglia delle Punicaceae. Viene da Asia, Iran e India. La fioritura dell'albero avviene tra maggio e agosto, il melograno è caratterizzato dai suoi fiori rosso-arancio, composti da sepali carnosi e petali stropicciati. Il melograno è un piccolo albero da frutto che può raggiungere dai 3 ai 6 metri di altezza, produce frutti di un giallo che tira verso il rosso, i melograni, che vengono utilizzati, in particolare per la creazione di sciroppi, come quello della granatina. I melograni hanno anche molte proprietà medicinali. Esistono molte varietà di alberi di melograno, naturali o ottenuti da selezione orticola, a partire dall'albero di melograno comune. Nota che le varietà di melograni ornamentali non producono frutti.

Piantagione di melograno

Il melograno può essere piantato per seme da febbraio ad aprile e vivere per più di 200 anni. La sua crescita è tuttavia molto lunga e, a meno che tu non sia estremamente paziente, è meglio ottenere un giovane arbusto dal tuo vivaista. I melograni adorano il sole e per prosperare hanno bisogno di un terreno ben drenato. Non è difficile e supporta qualsiasi tipo di terreno. Meglio ripararlo dai venti freddi.

Manutenzione del melograno

il cultura del melograno pone alcuni problemi. Se non supporta molto bene la potatura, l'albero di melograno ha comunque bisogno che rimuoviamo regolarmente le erbacce che crescono ai suoi piedi e le ventose che emette dalle sue radici perché ciò lo indebolisce. Resiste molto bene al calore e alle temperature fino a -12 ° C. Il melograno non necessita di manutenzione, è meglio evitare di concimare troppo azotato perché fa esplodere il frutto.

Innaffiare il melograno

L'albero di melograno può sopportare la siccità, ma se si desidera ottenere frutti, è meglio fornire annaffiature regolari, soprattutto durante la stagione di crescita e durante la stagione calda. Tuttavia, evitare l'eccessivo assorbimento durante la fruttificazione.

Malattie del melograno

Il Granatiere e il suo frutto, il melograno, hanno pochi nemici. Parassiti di insetti e malattie crittogamiche sono rari in questa specie e il danno causato non è generalmente significativo.