Nel dettaglio

Svuotare uno scaldabagno

Svuotare uno scaldabagno

La parola chiave per svuotare lo scaldabagno: generare una chiamata aerea

Il primo passo per svuotare lo scaldabagno senza rischi è quello di tagliare l'elettricità al contatore prima di intervenire. Quindi, individuare la valvola di scarico e la valvola di ingresso dell'acqua fredda. Perché è necessario chiudere quest'ultimo per evitare che il cilindro si riempia e si svuoti allo stesso tempo. Il principio è di avere un tubo da giardino da fissare all'uscita dell'acqua. L'altra estremità può essere collocata in un lavandino, lavandino o persino una vasca da bagno. Quindi basta aprire la valvola e l'acqua uscirà silenziosamente. Per accelerare il processo, è possibile generare una seconda uscita aprendo un rubinetto dell'acqua calda. Un secondo metodo consiste nello svitare completamente l'ingresso dell'acqua fredda dallo scaldabagno per incollare il tubo da giardino ad esso. È necessario chiudere l'acqua direttamente sul contatore se si sceglie questa opzione. Per fare aspirare aria ed estrarre l'acqua dallo scaldabagno, basta svitare l'uscita dell'acqua calda che fluirà nel tubo da giardino.