Nel dettaglio

Migliora la sicurezza nella tua cucina

Migliora la sicurezza nella tua cucina

Tra i principali pericoli in cucina, ovviamente il fuoco, ma anche i collegamenti elettrici e i prodotti per la pulizia. Migliorare la sicurezza della cucina significa quindi limitare questi rischi, in particolare per le famiglie con bambini.

Migliorare la sicurezza in cucina: le mosse giuste

Ciò comporta gesti molto semplici, come sempre ruotando la coda della padella verso l'interno del piano di cottura, e dalle precauzioni prese durante il collegamento di apparecchi elettrici, tra lo stato dell'installazione e il distanza di almeno 60 cm da una fonte d'acqua. Per quanto riguarda i prodotti per la pulizia, dovrebbero essere conservati in aree fuori dalla portata dei bambini e soprattutto non in semplici bottiglie di plastica. In termini di archiviazione, lo stesso vale per gli oggetti appuntiti.

Migliorare la sicurezza della cucina: piccole attrezzature

Il miglioramento della sicurezza in cucina riguarda anche le attrezzature. Una griglia protettiva per forno, armadietti per cassetti o armadietti per armadietti sono piccoli sistemi economici che limitano il rischio di incidenti. Per quanto riguarda gli apparecchi di grandi dimensioni, oltre a verificare i collegamenti, è necessario assicurarsi che i dispositivi non possano ribaltarsi. Riparare la lavastoviglie sul muro o sui mobili accanto non è inutile.

Coperta ed estintore

Una coperta antincendio può essere utile. Per un investimento inferiore a 15 €, può spegnere un fuoco in cucina, a condizione che sia stato conservato a portata di mano. Per quanto riguarda gli estintori, non sono tutti efficaci (questo può persino aggravare il problema) in caso di incendio della friggitrice. In tutti i casi, scegliere un estintore ad anidride carbonica, che verrà controllato ogni anno.