Informazioni

3 regole d'oro per creare una lounge sul mare

3 regole d'oro per creare una lounge sul mare

Non c'è bisogno di aspettare le vacanze, cambiando l'arredamento, è facile sentirsi al mare, purché tu segua queste tre regole d'oro.

Materiali naturali

Chi dice che il mare dice la natura, chi dice che la natura dice necessariamente materiali naturali! Lampade in legno alla deriva, un divano in fibra di kubu o rattan intrecciato, un baule in vimini, pannelli in legno per rivestire le pareti, un tavolino in faggio: la scelta è ampia per riflettere lo spirito naturale dei bordi mer

Modelli e forme marini

Tutto ciò che incarna il mare è il benvenuto. Perché non scegliere un tappeto delicatamente decorato con graziosi pesci o ciottoli? Possiamo anche contare sulle lettere stampate in stile cargo che portano l'aria del porto, su un orologio a forma di boa, una lanterna che evoca fari o paesaggi oceanici incorniciati in dipinti. E per migliorare ulteriormente l'arredamento, il must è quello di posizionare uno o due oggetti decorativi su una mensola, come un modello di una barca o la scultura di un gabbiano.

Colori tenui

Il dondolio delle onde, una leggera brezza, il sole che riscalda la nostra pelle: l'atmosfera marina che ci incanta e ci fa sognare è piena di fascino. Per rimanere fedele a questo quadro ma anche per fondersi bene con i materiali naturali scelti, il codice colore è pastello. I toni più rappresentativi sono il blu, il bianco, il grigio e il beige, scegliamo le combinazioni che ci piacciono di più: grigio carico e blu scuro, bianco sporco e blu cielo o una sfumatura di bianco e beige. Non ti senti più così lontano dalla spiaggia e dalle sue conchiglie ... Foto per ispirare o sognare ... Scopri "Foto decorative"